Per il girello: girello di vitello, olio extravergine di oliva, limone, sale, timo.
Pulire dal grasso in eccesso e legare il girello per evitare la deformazione della carne. Rosolatela da tutti i lati, dopo averla salata, con un po’ d’olio in un sauté, meglio se antiaderente. Continuate la cottura per circa 10 minuti in forno a 180°. Far raffreddare bene e tagliarelo a fettine sottilissime. Disporre le fettine a strati in una bacinella, marinando di strato in strato con una vinaigrette di olio e limone, sale e timo. Coprire e lasciar riposare per almeno 12 ore. Portare a temperatura ambiente e servire, guarnendo con un po’ di insalatina.

NB: per il petto d’anatra è sufficiente cambiare la vinaigrette con l’aceto balsamico e l’aneto (far attenzione alla cottura del petto).

© Copyright Principato di Ariis, tutti i diritti riservati