Il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane

Il Parco Naturale Dolomiti Friulane si estende dalla provincia di Pordenone a quella di Udine e abbraccia la Valcellina(Comuni di Andreis, Cimolais, Claut, Erto e Casso), l’alta Valle del Tagliamento(Comuni di Forni di Sopra, Forni di Sotto) e territori confluenti verso la Val Tramontina (Comuni di Frisanco, Tramonti di Sopra).
La catena dei Monfalconi con il Campanile di Val Montanaia, le praterie di alta quota di “Campoross“, i pascoli di malga Senons e la solitudine del Canale di Meduna, ne fanno un ambiente unico.
Le difficoltà conferite dal tipo di orografia presente, hanno reso minimo l’impatto causato dalla pressione antropica e hanno garantito, allo stesso tempo, la sua naturale conservazione ad opera delle popolazioni locali.

Il paesaggio predominante è quello caratteristico delle Prealpi Orientali, determinato da un contorno dolomitico e da vallate strette e lunghe. Geograficamente è inserito tra l’alta Valle del Tagliamento a Nord ed il corso del Torrente Cellina a Sud, tra la Valle del Piave ad Ovest e le alte valli dì destra orografica del Torrente Meduna ad Est.

(Tratto da www.parks.it)